La Cantina


  • febbraio 10, 2015
  • adminCMP
Expand Photo

Il trasporto delle uve alla cantine avviene in cassette, dopo la pigiatura e la separazione dei raspi, il mosto viene trasferito nei fermentini di acciaio inox dove, in un tempo di circa 14-15 giorni, avvengono la fermentazione e la macerazione delle bucce. In questa fase si eseguono i “rimontaggi”, ossia le bagnature delle vinacce con il mosto, al fine di estrarne quelle sostanze che costituiranno il “corpo” del vino.

Una volta conclusa la fermentazione malolattica, che ne arrotonda il gusto, il vino viene trasferito in piccoli fusti di rovere dove matura per un periodo da diciotto a ventiquattro mesi, durante questo tempo si praticano alcuni travasi, nonché frequenti controlli organolettici per seguire l’evoluzione del vino.

Comments